Una lettura estiva interessante: FREE di Stephen Witt

Abbiamo appena finito di leggerlo e ne siamo rimasti molto entusiasti. Free di Stephen Witt è un ottimo libro per tutti gli appassionati di tecnologie musicali, ma anche per chi è semplicemente curioso di sapere come sono andate le cose nel passaggio dall’epoca del CD a quella meno della Musica in formato digitale e “libera”.

Ben documentato e con lo stile fra il romanzo e l’inchiesta, in pratica si legge “da solo”. Di seguito la sinossi del libro e il link al sito dell’editore. Perché, alla fine, le grandi rivoluzioni sono fatte da una manciata di persone.

free_stephen_wittLa più grande storia mai raccontata su come la musica cominciò a essere piratata, l’industria musicale venne messa in ginocchio e le nostre vite furono definitivamente catapultate online. Tre vicende incredibili e mai esplorate prima. Quella del potente discografico Doug Morris. Di Karlheinz Brandenburg, l’ingegnere tedesco inventore dell’mp3. E soprattutto di Dell Glover, il «paziente zero», il piú grande pirata musicale di sempre….

Per altre informazioni

http://www.einaudi.it/libri/libro/stephen-witt/free/978880621839